A A A
kofrim.it blog: creatività, innovazione e responsabilità

La cultura d’impresa

Una ricerca Gfk Eurisko del 2007, sulla cultura d'impresa (fonte: Il Sole 24 Ore) ha evidenziato che gli imprenditori la associano a creatività, innovazione, responsabilità, capacità di farsi carico di obiettivi altri oltre al profitto e che  le risorse che fanno crescere questa cultura sono prima di tutto le persone.

Persone come Jacopo, Emanuele, Matteo e Pietro, i quattro neo alfieri della Repubblica italiana la cui storia sta facendo il giro del web in questi giorni. I quattro studenti diciottenni, di Milano, dopo il primo lockdown (marzo 2020), hanno ben pensato di recuperare, soprattutto dalle aziende, pc e tablet dismessi, per donarli a studenti che altrimenti non potrebbero seguire le lezioni in modalità DAD.

Hanno aperto un sito PC4U.tech, in cui raccontano il progetto e che serve a raccogliere le richieste dei giovani studenti che hanno in casa una solo pc o nemmeno uno e le donazioni da parte di privati ma soprattutto di aziende.

Prodotti rigenerati

PC4U è un bell’esempio di creatività e innovazione ma anche di imprenditorialità sostenibile: i prodotti ricevuti in dono dalle aziende (laptop, tablet, monitor, mouse o tastiere) vengono ricondizionati prima di essere donati agli studenti che ne fanno richiesta.

È un circolo virtuoso che unisce chi dona (le aziende che riducono i costi di smaltimento) e chi riceve (gli studenti che possono seguire le lezioni in DAD), con un impatto quasi nullo sull’ambiente.

La creatività fa girare il mondo

All’innovazione e alla creatività è dedicata una giornata mondiale che ogni anno ci incoraggia a utilizzare nuove idee, a prendere nuove decisioni, pensare in modo creativo, a ripensare anche i vecchi problemi alla luce di idee nuove invece di accantonarli.

Intervistati su Millionaire.it i quattro giovanissimi imprenditori consigliano ai loro coetanei: «Buttatevi! Nelle esperienze, nelle sfide, nelle opportunità che la vita offre. Ci vuole il coraggio di buttarsi, il coraggio di intraprendere. Non abbiate paura di fare quel salto. Solo mettendovi alla prova potrete trovare la vostra passione, una vocazione, e forse la missione della vostra vita».